The Leisure Seeker di Paolo Virzi a Toronto

0

Che gioia vedere, così applaudito qui a Toronto alla Roy Thompson Hall per il Gala a lui dedicato, il bellissimo film di Paolo Virzì The leisure Seeker con un Donald Sutherland semplicemente perfetto ed una splendida impareggiabile Helen Mirren.

Calorosissima l’accoglienza del pubblico di Toronto  in tutte le proiezioni ma soprattutto alla Roy Thompson Hall, il maestoso teatro che è un po’il tempio del Cinema con la c maiuscola, dove si danno solo i Gala per i film più importanti.

Presentato dal Ceo del Festival di Toronto Piers Handling, Paolo Virzì ha introdotto i suoi due pezzi da novanta sotto un diluvio di applausi. The leisure Seeker è il suo primo film interamente girato in lingua inglese ed è l’adattamento cinematografico del romanzo  The Leasure Seeker(In viaggio contromano) di Michael Zadoorian, edito in Italia da Marcos y Marcos.

La splendida fotografia di Luca Bigazzi accompagna una coppia di ottantenni, John(Donald Sutherland) ed Ella(Helen Mirren) che, stanchi delle cure mediche che per forza li allontanerebbero negli ultimi anni di vita, decidono di partire per andare, insieme, dove li porta il cuore. Ella ha seri problemi interni che però nasconde molto bene e John soffre di forti amnesie, un momento sembra normale e ricorda tutto con una memoria di ferro, e un attimo dopo è smarrito con vuoti totali.

Saliti sul loro confortevole camper che hanno soprannominato The Leisure Seeker, intraprendono un lungo bellissimo viaggio da Boston verso Key West. Inutile dire che Bigazzi, con la sua fotografia, rende straordinari panorami mozzafiato accompagnati da una luce che toglie il respiro per la sua imbarazzante bellezza, fino appunto a Key West, perché John, insigne professore  che sa tutto su Hamingway, vuole andare a rivedere il museo dedicato al suo eroe.

Con Paolo Virzì ecco Francesco Piccolo, Francesca Archibugi e Stephen Amidon a sceneggiare un film che parla d’amore, l’amore di tutta una vita che unisce questi due splendidi ottantenni in un patto più forte della vita stessa, quella di essere loro, e solo loro, a decidere come andrà a finire.

E se a Venezia il regista ha vinto solo il Leoncino d’oro, perché nemo profeta in patria, qui a Toronto, che è il festival più importante e più forte del mondo, è stato circondato da un tifo quasi da stadio…

Distribuito dalla 01 Distribution, The leisure Seeker è un film indimenticabile per cui vi suggeriamo di non perderlo quando uscirà il 25 gennaio 2018.

Mariangiola Castrovilli  

Condividi
Articolo precedenteAl via la terza edizione del Roma Comic Off
Prossimo articoloIl Paradiso delle Signore 2
Mariangiola Castrovilli
Giornalista giramondo con scoop come le interviste al fratello dell'ultimo imperatore cinese Aisin-Gioro Puren durante la protesta di piazza Tienanmen a Pechino e al generale israeliano Moshe Dayan dopo la guerra dei 6 giorni. Per la Rai in diretta radio e tv, è stata l'unica giornalista donna al mondo a volare a due volte la velocità del suono su un tornado, correre con una Ferrari 40 a 324 Kmh sul circuito di Maranello. Inoltre è stata l'unica giornalista a bordo del MB-339 Aermacchi della pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolori. É membro del SNGCI.

Nessun commento