Primavera a tutta fiction

0
13

Primavera a tutta fiction per la tv italiana. Si aprono due importanti set nel Bel Paese, per iniziare la lavorazione di un classico della stagione di RaiunoDon Matteo e la rete ammiraglia del Biscione con protagonista Gianni Morandi.

A vent’anni dal primo ciak (nel 1999) Don Matteo torna sul set. Sono ufficialmente iniziate le riprese della dodicesima stagione della fiction, che rivedremo in prima serata su Raiuno il prossimo anno, diretta da Raffaele Androsiglio (primo blocco) e Alexis Sweet (secondo blocco), prodotta da Matilde e Luca Bernabei per Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction.

Terence Hill, per la dodicesima volta, veste i panni del parroco più popolare d’Italia, insieme a Nino Frassica, nel ruolo del maresciallo Cecchini e a Maria Chiara Giannetta che interpreta il capitano dei carabinieri Anna Olivieri.

La serie più longeva compie nel 2020 vent’anni, ma non smette di rinnovarsi: new entry top secret arricchiranno il notevole cast e una nuova formula di racconto, che prevede una narrazione lineare suddivisa in 10 episodi da 100 minuti. La cornice della città di Spoleto si conferma teatro delle avventure del prete investigatore che, negli anni, ha saputo tenere incollati, davanti alla tv, milioni di spettatori.

Dopo il successo delle precedenti stagioni, sono iniziate anche le riprese de “L’Isola di Pietro 3“, la serie tv coprodotta da RTI e Lux Vide di Matilde e Luca Bernabei, in onda prossimamente su Canale 5.

La fiction in sei puntate diretta da Alexis Sweet e Luca Brignone, vede Gianni Morandi protagonista assoluto insieme a tutti i personaggi più amati, interpretati da Chiara Baschetti (Elena), Alma Noce (Caterina) ed Erasmo Genzini (Diego).

L’isola di San Pietro con il suo mare, i panorami mozzafiato e il sole che si specchia nell’acqua al tramonto faranno ancora una volta da sfondo alle storie. Molte le novità: un nuovo caso da risolvere, amori inaspettati, nuovi adolescenti da conoscere e, soprattutto un nuovo Vicequestore aggiunto del commissariato di Carloforte Valerio Ruggeri (interpretato da Francesco Arca) trasferito da Milano e che sembra nascondere un segreto.

Tra le new entry, spiccano due volti molto amati dal grande pubblico: Caterina Murino (nel ruolo di Teresa Orrù) e Francesca Chillemi. Anche quest’anno Pietro si prenderà a cuore le storie dei ragazzi implicati nel caso: li ha visti crescere e sa che c’è del buono in ciascuno di loro, basta cercarlo e non arrendersi mai. Ma soprattutto anche in questa terza serie Pietro dovrà riuscire a tenere unite le persone che ama di più: la sua famiglia.

Carlo Salvatore

Nessun commento