La conferenza stampa e i duetti della quarta serata del 69° Festival di Sanremo

0
70

Conferenza stampa oggi ricca di polemiche riguardo la terza serata.

Conferenza, quella di stamattina, ricca di polemiche e annunci per la serata dei duetti che si svolgerà stasera.

In conferenza stampa alcuni giornalisti hanno criticato la super ospite Alessandra Amoroso, come un ospite fortemente voluta da Baglioni che ha risposto: “Fa 10 anni di carriera promettente e onorevole. Mi piace un Festival in cui non ci sono troppe categorie, mi piace pensare un Festival di chi magari prima è ospite e poi torna”.

 

Claudio Baglioni non si è sbilanciato su una terza edizione del Festival, ha sottolineato di voler finire la sua carriera musicale in modo adeguato. “Ho un tour da fare e per ora penso a quello”. Anche la direttrice di Raiuno, Teresa De Santis, ha chiarito: “Nulla esclude nulla, ci sono le esigenze di tutti e a fine Festival con Claudio ne parleremo”.

 

Altre polemiche. Sul tema Achille Lauro e le droghe, Baglioni ha precisato che lo stesso cantante ha dato una spiegazione in merito al testo della sua canzone che quindi non andrebbe messa in dubbio la sua parola e il testo di fatto non dovrebbe essere un riferimento alle droghe. Fasulo, vice direttore di Raiuno, ha risposto anche al parallelo con Morgan, la cui polemica al Festival nacque sì per il tema della droga, ma era riferita a una sua intervista in cui parlava esplicitamente delle droghe. Poi, sempre Fasulo, ha annunciato quelli che saranno gli ospiti di domani sera: Eros Ramazzotti ed Elisa. Stasera, invece, ci sarà solo come ospite Ligabue che ricorderà Francesco Guccini.

Altra polemica. Il brano di Simone Cristicchi assomiglierebbe alla colonna sonora “Risvegli” e Claudio Baglioni ha precisato che tra le sue competenze non c’è quella di distinguere un plagio da una canzone che non lo è. Ha specificato che se si sospettasse un plagio dovrebbe esserci una denuncia, una decisione di un’autorità giudiziaria. “Non possiamo dire se una canzone è un plagio o meno, rischieremmo di essere dei diffamatori”.

Claudio Fasulo ha anche annunciato l’ordine di uscita dei 24 cantanti che stasera daranno vita ai duetti.

  • Federica Carta e Shade canterà con Cristina D’Avena   Senza farlo apposta
  • Motta canterà con Nada   Dov’è l’Italia
  • Irama canterà con Noemi   La ragazza con il cuore di latta
  • Patty Pravo e Briga canterà con Giovanni Caccamo   Un po’ come la vita
  • Negrita canteranno con Enrico Ruggeri e Roy Paci   I ragazzi stanno bene
  • Il Volo canterà con Alessandro Quarta e Roberto Bolle   Musica che resta
  • Arisa canterà con Tony Hadley e i Kataklò   Mi sento bene
  • Mahmoud canterà con Guè Pequeno   Soldi
  • Ghemon canterà con Diodato e Calibro 35   Rose viola
  • Francesco Renga canterà con Tony Bungaro balletto di Eleonora Abbagnato   Aspetto che torni
  • Ultimo canterà con Fabrizio Moro   I tuoi particolari
  • Nek canterà con Neri Marcorè   Mi farò trovare pronto
  • BoomdaBash canteranno con Rocco Hunt e i musici cantori di Milano   Per un milione
  • The Zen Circus canteranno con Brunori Sas   L’amore è una dittatura
  • Paola Turci canterà con Beppe Fiorello   L’ultimo ostacolo
  • Anna Tatangelo canterà con Syria Le nostre anime di notte
  • Ex-Otago canteranno con Jack Savoretti   Solo una canzone
  • Enrico Nigiotti canterà con Paolo Jannacci e Massimo Ottoni   Nonno Hollywood
  • Loredana Bertè canterà con Irene Grandi   Cosa ti aspetti da me
  • Daniele Silvestri canterà con Manuel Agnelli   Argentovivo
  • Einar canterà con Biondo e Sergio Silvestre   Parole nuove
  • Simone Cristicchi canterà con Ermal Meta   Abbi cura di me
  • Nino D’Angelo e Livio Cori canteranno con i Sottotono   Un’altra luce
  • Achille Lauro canterà con Morgan   Rolls Royce

Giancarlo Leone

Nessun commento