Arte in galleria nei musei dal 16/01/2023 al 22/01/2023

0
Arte nei musei di Roma dal 19 dicembre al 25 dicembre

Arte in galleria nei musei dal 16/01/2023 al 22/01/2023. Selezione accurata delle esposizioni nelle pinacoteche, nei musei, nelle gallerie d’Arte pubbliche a Roma a cura di Cristiano Felice dal 16/01/2023 al 22/01/2023.

Arte in galleria nei musei dal 16/01/2023 al 22/01/2023

ACADEMIA BELGICAArti Visive Via Omero 8, Roma.ARTISTA IN RESIDENZA. Personale di Birde Vanheerswynghels. Fino al 26 Gennaio 2023.

Accademia di Francia a RomaACCADEMIA DI FRANCIA – VILLA MEDICIArti Visive Viale della Trinità dei Monti 1, Roma. COLLECTION. 150 fotografie della Collezione Bachelot. La mostra si dispiega in un’eccezionale serie di circa 150 fotografie che coprono un secolo di storia dell’immagine, nell’intimità della condizione umana. Da Brassaï a Sabine Weiss e da Diane Arbus a Mitch Epstein, il percorso permette una lettura in profondità della storia della fotografia incentrata sull’Umanità e la sua relazione con il proprio ambiente, dove l’effervescenza della città va di pari passo con la poesia solitaria del ritratto. Fino al 26 Gennaio 2023 ACCADEMIA DI FRANCIA – VILLA MEDICIArti Visive  VIVA VILLA. Biennale di residenza interdisciplinare. Per le arti visive opere di: Adrian Schindler, Anna Lopez Luna, Chloé Belloc, Laia Arguelles, Liza Ambrossio, Mery Sales, Alessandra Monarcha Susa, Silvia Fernandes, Alice Grégoire, Clément Périssé, Noémie Goddard, Apollonia Sokol, Bady Dalloul, Benoit Maire, Charlie Aubry, Estefania Penafield Loaiza, Eve Malherbe, Ivan Argote Mathilde Denize, Nidhal Chamekh, Pablo Perez Palacio, Silvia Lerin, Simon Boudvin, Théodora Barat. Fino al 12 Febbraio 2023.

Mostre a Roma nei musei dal 16/01/2023 al 22/01/2023

 ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEIArti Visive Via della Lungara 10, Roma.L’OTTOCENTO A VILLA FARNESINA. La mostra racconta gli aspetti comuni di due personaggi, il Duca di Ripalda e il Conte Primoli, entrambi “stranieri” in una città che non conoscevano. Si conobbero e si frequentarono (così come si evince dai diari di Giuseppe Primoli di quegli anni); vissero entrambi in palazzi affacciati sul Tevere, Villa Farnesina e Palazzo Primoli. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore nella scoperta di queste due figure a partire dal loro incontro: raccontandone la storia si metterà in luce il loro rapporto con la città in cambiamento e le fotografie scattate dal Conte Primoli negli ultimi anni dell’Ottocento diventeranno il fil rouge che guiderà nelle varie tappe del percorso. Ogni tappa evidenzierà, inoltre, l’aspetto ottocentesco della sala di Villa Farnesina in cui il visitatore si troverà, mettendo l’accento sui dettagli e sui particolari degli apparati decorativi e approfondendo soprattutto gli ornamenti pittorici a finti tendaggi e i succhi d’erba appositamente concepiti a complemento dell’esistente decorazione a fresco rinascimentale. Una sala multimediale racconterà l’evoluzione delle decorazioni tessili sulle pareti che dal Cinquecento all’età contemporanea, dagli arazzi ai corami e alla carta da parati, hanno caratterizzato anche la Villa Farnesina come indicatori del benessere del proprietario. L’ultima sezione della mostra, posta al primo piano della Villa, racconterà la città “intorno a Villa Farnesina”, con un focus su Palazzo Farnese, su Palazzo Corsini e, grazie alla collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, sulle vicende delle Mura Aureliane nell’Ottocento, in particolare sul tratto cosiddetto “della Farnesina”, oggi visibile all’interno del giardino della Villa, che costituisce uno dei pochi resti della cinta muraria ancora conservati sulla riva destra del Tevere. Fino al 25 Febbraio 2023.

Mostre a Roma dal 16/01/2023 al 22/01/2023

ACCADEMIA DI UNGHERIA IN ROMAArti Visive Via Giulia 1, Roma.L’ANNUNCIAZIONE DI SZEGED. Il capolavoro manierista dalla sorte misteriosa, dopo ben duecento anni torna dall’Ungheria (dal Museo Móra Ferenc di Szeged) in Italia. La tavola in legno di notevoli dimensioni, realizzata attorno al 1570/71, è attribuita a Giorgio Vasari, celebre artista, architetto e storiografo, nonché degli artisti della sua bottega romana. Fino al 24 Febbraio 2023.  ACCADEMIA DI UNGHERIA IN ROMAArti Visive .LASSU’ E QUAGGIU’. Collettiva: József BaksaiTamás KárpátiIlona Lovas. Fino al 24 Febbraio 2023.

 CASA DI GOETHEArti Visive Via del Corso 18, Roma.VIAGGIO IN ITALIA XXI. LOSGUARDO SULL’ALTRO. Collettiva: Francesco Arena, Guido Casaretto, Johanna Diehl, Esra Ersen, Silvia Giambrone, Benedikt Hipp, Christian Jankowski, Alessandro Piangiamore. Fino al 9 Aprile 2023.

CASINA DELLE CIVETTE – VILLA TORLONIAArti Visive Via Nomentana 70, Roma.MATEMA(N)TICA. LA SCIENZA SI DIVULGA ANCHE COSI’. Personali di Herman Normoid, Hector Ojeda. Fino al 29 Gennaio 2023.

ECOLE FRANCAISE DE ROMEArti Visive Piazza Navona 62, Roma.LUOGHI SACRI CONDIVISI. UN PELLEGRINAGGIO FOTOGRAFICO NEL MEDITERRANEO. Personale di Manoël Pénicaud. Fino al 19 Gennaio 2023.

ICDD – ISTITUTO CENTRALE PER IL CATALOGO E LA DOCUMENTAZIONEArti Visive Via di San Michele 18, Roma.C’E’ TEMPO PER LE NESPOLE. NUOVE NARRAZIONI DELLA GRANDE GUERRA. Collettiva: Fabrizio Bellomo, Riccardo Cecchetti, Claudio Gobbi, Stefano Graziani, Hitnes, Alessandro Imbriaco, Taiyo Onorato, Nico Krebs, Moira Ricci. Fino al 24 Febbraio 2023.

Cosa vedere a Roma dal 16/01/2023 al 22/01/2023

 

Istituto CervantesISTITUTO CERVANTES A ROMAArti Visive Piazza Navona 91, Roma.IN YOUR FACE: CHICANO ART AFTER CARA. Chicano Art: Resistance and Affirmation (CARA) è stata un’importante mostra organizzata dalla UCLA (University of California Los Angeles) e dalla Wigth Art Gallery nel 1990 ed è stata esposta in diversi musei degli Stati Uniti fino al 1993. Dopo 30 anni, In Your Face mira a far conoscere l’arte chicana a un nuovo pubblico in Italia. Questa mostra vuole mostrare la continuità degli artisti che hanno esposto in CARA, con le nuove generazioni di creatori, dove i temi socio-politici, la cultura e le tradizioni dell’identità chicana e messicana sono un tema centrale. Fino al 21 Gennaio 2023.

MLAC – MUSEO LABORATORIO DI ARTE CONTEMPORANEAArti Visive Piazzale Aldo Moro 5, Roma.APOCRYPHA. IL SEGRETO DEL SACRO NELL’ARTE CONTEMPORANEA. Collettiva: Vasco Bendini, Maria Lai, Luigi Ontani, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Andrea Fogli, Andrea Aquilanti, Giacinto Cerrone. Fino al 28 Febbraio 2023.

Arte in galleria nei musei dal 16/01/2023 al 22/01/2023

Raoul Dufy Il pittore della gioia
Raoul Dufy Il pittore della gioia Raoul Dufy Allestimento della mostra a Roma a Palazzo Cipolla

PALAZZO CIPOLLAArti Visive Via del Corso 320, Roma.IL PITTORE DELLA GIOIA. Esposizione delle opere di Raoul Dufy. Fino al 23 Febbraio 2023.

PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI – Arti Visive Via Nazionale 194, Roma.ROMA 1978. MOSTRE IN MOSTRA. Esposizione delle opere di: Mario Merz, Balla, Carrà, De Chirico, de Pisis, Morandi, Savinio, Severini. Fino al 26 Febbraio.

Cristiano Felice

Nessun commento