Il silenzio dell’acqua seconda stagione

0

Al via venerdì 27 novembre, in prima serata su Canale 5, la seconda stagione de “Il Silenzio dell’Acqua” che vede ancora una volta protagonisti Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti. Gli ascolti della prima puntata non solo stati quelli previsti. Il Silenzio dell’Acqua 2 ha raccolto davanti al video 2.603.000 spettatori pari all’11.13% di share.

La serie, una co-produzione tra RTI e Garbo Produzioni, realizzata con il sostegno di Friuli Venezia Giulia Film Commission e MIBACT-Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, è un murder thriller in 8 episodi per 4 prime serate, creato da Jean Ludwigg e Leonardo Valenti. Diretta da Pier Belloni, la serie ha nel cast anche Camilla Filippi, Fausto Maria Sciarappa, Barbara Chichiarelli, Stefano Pesce, Alessandro Cremona e Guido Corso.

Nella seconda stagione de “Il Silenzio dell’acqua“, girata nella provincia di Trieste alla fine del 2019, Luisa Ferrari (Ambra Angiolini) e Andrea Baldini (Giorgio Pasotti) si ritrovano per risolvere il caso legato ad un efferato duplice omicidio. Si tratta della morte di Sara Liverani e del figlio adolescente Luca, morti nella loro casa. La donna è stata accoltellata, mentre il figlio ucciso con un colpo di pistola. La figlia minore di anni 6, viene trovata in stato di shock a vagare del bosco del paese.

 

I sospetti cadono sull’ex marito Rocco, che con la separazione aveva perso la custodia dei figli. Il padre del presunto colpevole gli fornisce un alibi a cui pero i due investigatori non credono, anche perché vengono a sapere che Rocco, tradiva la moglie con una facoltosa imprenditrice del Paese che potrebbe essere sua complice, o, l’assassina. Anche le vite dei due inquirenti vengono coinvolte da novità che hanno a che vedere con l’indagine. In particolar modo Luisa Ferrari stabilirà un forte legame con la sopravvissuta al duplice omicidio, che scaverà nei suoi ricordi, fornendo elementi utili per l’indagine.

Ogni personaggio coinvolto nel giallo potrebbe avere un movente, ognuno potrebbe essere il colpevole. Starà alla coppia di investigatori risolvere un enigma sempre più complesso e dagli sviluppi imprevedibili, capace di mettere in discussione la loro stessa vita privata e professionale.

Buona visione!

Redazione

Nessun commento