Trasmissioni religiose di Radio1

0

La religione, le religioni, il culto, la fede, i temi etici, le culture con le loro differenze, la storia dei movimenti religiosi nelle varie epoche e nei differenti paesi, personaggi di ieri e di oggi che hanno creato il pensiero religioso o che sono a contatto con le realtà e i dubbi della fede. 

Temi profondi e attuali che non possono non essere trattati da chi con l’informazione, la cultura e l’attualità, ne ha fatto il cardine della propria identità come Radio 1 Rai. Ebbene appunto questo canale radiofonico, ai temi inerenti le religioni, dedica ben tre programmi che vanno in onda entrambi la domenica: Culto evangelico, Babele e In viaggio con Francesco.

Cominciamo con Babele. I sentieri della fede che va in onda la domenica alle 05.35. E’ un settimanale del Giornale Radio a cura di Laura Pepe, realizzato e condotto da Luciano Cozzolino, all’insegna del dialogo interreligioso. Islam, ebraismo, induismo, buddismo e tutte le confessioni religiose non cristiane trovano qui
il loro spazio di approfondimento.

 

Luciano Cozzolino è in Rai nel 1992 prima al Tg1 alle edizioni del mattino e poi a Rai International, dove si è alternato tra radio e tv. Nel gennaio 2015 viene nominato Vaticanista e da allora per il Gr segue Papa Francesco, la Chiesa Cattolica ed altre confessioni, sia in Italia che all’Estero.

 

 

Culto Evangelico viene trasmesso invece la domenica alle 06.35. Culto evangelico è un programma curato dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia. Nato alla fine della Seconda guerra mondiale a Trieste, dal 1951 è una trasmissione della RAI. Propone ogni domenica una predicazione, un notiziario dal mondo evangelico ed ecumenico italiano ed internazionale, rubriche di attualità, ecumenismo, dialogo con gli ascoltatori e interculturalità. E’ condotto dal pastore Luca Baratto.

 

Chiudiamo con In viaggio con Francesco in onda la domenica dalle 10.35 alle 10.45. Tutta la rassegna stampa nazionale ed internazionale dedicata a Papa Francesco, all’analisi del suo pensiero e dei suoi gesti più profondi, ai fatti e ai temi più significativi del suo pontificato.

 

Una trasmissione aperta ai radioascoltatori, inseriti in un dibattito schietto e francescano con ospiti in studio e contributi registrati. Il programma, è ideato da Padre Enzo Fortunato e Alessio Maria Antonielli. Padre Enzo Fortunato è giornalista e direttore della
Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi e del mensile San Francesco. E’ frate minore conventuale.

 

Indubbiamente scomodo l’orario di messa in onda delle prime due trasmissioni (quasi all’alba) ascoltabili in FM 89,7 però le puntate https://www.raiplayradio.it/radio1/

Buona radio da Raffaele Vincenti

Condividi
Articolo precedenteIncontro a teatro con Franco Oppini
Prossimo articoloLa nuova campagna di comunicazione Conad
Raffaele Vincenti
Laurea in Sociologia. Dal 1972 al 2012 dipendente Rai: TV, Radio e ultimi 12 anni alla Direzione Teche. Ha pubblicato La prima volta del telefono (La storia del 3131 dal 1969 al 1995) Eri 2009 e Cento voci dall'Italia (I documentari e le inchieste di Radio Rai dal dal 1945 al 2011) Eri 2011. E' autore di articoli sulla radio in varie pubblicazioni. Per i 90 della radio (2014) ha scritto Intervista impossibile a R.Hertz e rappresentata in teatro con M. Mirabella. Tiene corsi di Storia della Radio alla Facoltà di Sociologia di Roma.

Nessun commento