Il “Concertone” a Roma per la festa del 1° maggio

0
18

Come ormai è tradizione, dal 1990, il 1° Maggio, Festa dei Lavoratori, va in scena il Concertone da Piazza San Giovanni in Laterano a Roma. Per il secondo anno consecutivo, a condurre la lunga kermesse canora, Ambra Angiolini e Lodo Guenzi. Diretta tv su Rai3,  dalla 15 a mezzanotte, con intervalli. Alla radio in contemporanea su Radio2 Rai.

Squadra che vince non si cambia. Come l’anno scorso anche quest’anno il tradizionale Concertone del 1° Maggio sul palco di Piazza San Giovanni in Laterano a Roma sarà condotto dalla coppia Ambra Angiolini e Lodo Guenzi in diretta su Rai3, dal primo pomeriggio fino alla sera. A parte i due conduttori saranno i cantanti sul palco a galvanizzare l’attenzione del pubblico in piazza e di quello a casa che seguirà in Tv la lunghissima maratona.

La star indubbiamente sarà Noel Gallagher con i suoi High Flying Birds, alla seconda partecipazione dopo quella del 2002 con gli Oasis. Era appunto il 2002 quando il chitarrista e cantautore si esibiva con Liam, prima voce della band che pochi anni dopo si frantumò per le liti fra i due fratelli. La presenza dell’alfiere del brit-pop che ora guida gli High Flying Birds garantisce il profilo internazionale alla kermesse che comunque è una vetrina del meglio della nuova musica italiana. Tra gli artisti stranieri Bob Geldof, Miriam Makeba, B.B. King e Chick Corea, Robert Plant e Iron Maiden, Lou Reed, Sting, Sinead O’ Connor, Bon Jovi, Eurythmics.

Parteciperanno anche alla grande kermesse canora alcuni cantanti dell’ultimo Festival di Sanremo: Achille Lauro, Daniele Silvestri, Rancore, Ex-Otago, Ghemon, Motta, Negrita, The Zen Circus, Manuel Agnelli. Ai quali si aggiungeranno: Anastasio, Bianco Feataring Colapesce, Canova, Carl Brave, Coma-Cose, Dutch Nazari, Eman, Eugenio in Via di Gioia, Fast Animals and Slow Kids, Fulminacci, Gazzelle, Ghali, Izi, La Municipàl, La Rappresentante di Lista, La Rua, Lemandorle, Rodrigo D’Erasmo, Omar Pedrini, Orchestraccia, Pinguini Tattici Nucleari, Subsonica e un tributo a Fabrizio De Andrè, in occasione del ventennale dalla sua scomparsa.

Otto ore di grande musica, il Concertone è promosso da Cgil, Cisl e Uil, prodotto e organizzato da Kompany con la direzione artistica di Massimo Bonelli.

Il Concertone inizierà alle 15 e terminerà a mezzanotte, in diretta su Rai3 e Radio2 Rai. Su quest’ultima, a fare i collegamenti con la Tv, ci saranno Carolina Di Domenico e Melissa Greta Marchetto, nella prima parte, mentre nella seconda subentreranno Gino Castaldo ed Ema Stokholma.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Ambra Angiolini ha dichiarato: “Salirò in pace su quel palco con lo stesso maglioncino dello scorso anno che ho conservato in una teca come simbolo di libertà”, riferendosi sul “lusso” dell’anno scorso. Sul fenomeno Concertone ha detto: “Magari l’Italia fosse come Piazza San Giovanni quel giorno. Si parte in pochi e la sera si diventa tantissimi, uniti come fosse un’unica persona”.

Giancarlo Leone

 

Nessun commento