Rai Radio Techè

0

A volte ritornano. Quante volte abbiamo ripetuto questa frase. Uno di quei modi di dire che usiamo perché ci viene più facile esprimere quello che vogliamo dire, senza sforzo, affidandoci ad una “frase fatta”. Comunque, A volte ritornano, è anche una raccolta di racconti horror di Stephen King. Che sia questa la
provenienza?

Ma in questa rubrica non ci sono libri né tantomeno horror. C’è la radio. E questa volta nostro osservatorio si dirige verso quei programmi della radio, di Radio Rai, www.radiorai.it che “ritornano” e che possiamo ricordare e riascoltare. Programmi che pensavamo dimenticati e che invece abbiamo a portata di mano, pardon, di orecchio.

Tutto questo è possibile a Rai Radio Techetè uno dei canali Web della Rai. www.rai.it Ogni giorno, per 24 ore è fruibile una programmazione di documenti audio riguardanti la storia di Radio Rai. Questa web radio è caratterizzata per fasce orarie che presentano ogni giorno nuovi contenuti e con percorsi tematici di offerte tratte dall’immenso archivio radiofonico Radio Rai.

 

Il teatro, la rivista, lo sport, la fiction, il varietà, la musica, gli speciali, tutto a portata di click, da ascoltare negli orari stabiliti dal palinsesto o ascoltabili quando si vuole dalle pagine dei podcast. Il meglio della produzione radiofonica di Radio Rai diventa così l’album sonoro della nostra vita.

 

Dal 7 gennaio 2019 Rai Radio Techetè ricorda i 50 anni della prima trasmissione di Chiamate Roma 3131. Per la prima volta in Italia l’ascoltatore poteva da casa, intervenire in radio, in diretta e al telefono. Franco Moccagatta, Federica Taddei e Gianni
Boncompagni
, erano ai microfoni in uno studio di via Asiago 10 di quel 7 gennaio 1969.

Per una intera settimana, Elisabetta DeToma ospita ai microfoni Radio Techetè, alcuni dei protagonisti della trasmissione, riproponendo inoltre puntate delle varie edizioni anche secondo linee tematiche create per l’occasione (3131 in Love, 3131 Cinema,
3131 Seduzione, 3131 compie 25 anni).

Un intero palinsesto, giornaliero e settimanale, tutto dedicato a questa storica trasmissione. Un 3131 durato 30 anni ma ancora nel cuore e nel ricordo di tanti ascoltatori.  E così anche chi non l’ha mai conosciuta potrà ascoltare in diretta e riascoltare in podcast quanto offerto da Rai Radio Techetè non solo questa settimana ma sempre. Basta andare sul sito:

https://www.raiplayradio.it/radiotechete/

Buona radio da Raffaele Vincenti

 

Condividi
Articolo precedenteGrande Lello Arena al Teatro Eliseo con “Miseria e Nobiltà”
Prossimo articoloTre artisti in mostra al GAMEC di Bergamo
Raffaele Vincenti
Laurea in Sociologia. Dal 1972 al 2012 dipendente Rai: TV, Radio e ultimi 12 anni alla Direzione Teche. Ha pubblicato La prima volta del telefono (La storia del 3131 dal 1969 al 1995) Eri 2009 e Cento voci dall'Italia (I documentari e le inchieste di Radio Rai dal dal 1945 al 2011) Eri 2011. E' autore di articoli sulla radio in varie pubblicazioni. Per i 90 della radio (2014) ha scritto Intervista impossibile a R.Hertz e rappresentata in teatro con M. Mirabella. Tiene corsi di Storia della Radio alla Facoltà di Sociologia di Roma.

Nessun commento