Jurassic World : il Regno distrutto

0
51

Affollatissima anteprima ieri al cinema Adriano di Roma per l’attesissima anteprima di Jurassic World: il Regno Distrutto da oggi in sala distribuito con la Universal Picture.  E, il film più atteso della stagione, non ha disilluso le attese, in certi momenti di pathos poi ci sono stati anche dei battimani.

 

 

Chris Pratt e Bryce Dallas Howard tornano alla grande e, se vogliamo ancora più bravi, nel ruolo dei protagonisti, come anche i produttori esecutivi Steven Spielberg e Colin Trevorrow, per questo immaginifico quinto Jurassic World: Fallen Kingdom.

 

Cambio invece nella regia, il film è diretto infatti con mano sicura da quel mago di J.A. Bayona, già autore di  The Orphanage, The Impossible e Sette Minuti Dopo la Mezzanotte, che fa sì che questo kolossal si distingua dai precedenti perché scorre via velocemente dando più spazio all’azione che, credetemi, in alcuni momenti vi lascerà col cuore in gola.

Gli sceneggiatori sono quelli di sempre, Colin Trevorrow e DerekConnelly, ma vi accorgerete subito che questa è tutta un’altra storia, che il 3D rende semplicemente eccezionale.

 

Il quinto lavoro del franchise nato dalla fervida immaginazione di Steven Spielberg, che ha incassato nelle prime 10 settimane di programmazione negli Usa 147 milioni di euro, il quinto miglior incasso di sempre al box office mondiale. Il cast poi merita un elogio a parte, così accuratamente perfetto e accordato all’unisono e accuratamente in parte, da Chris Pratt a Bryce Dallas Howard a James Cromwell, Ted Levine, Justice Smith, Geraldine Chaplin, Daniella Pineda, Toby Jones, Rafe Spall, BD Wong e Jeff Goldblum, e, inutile dirlo, tutti superlativi.

 

 

Un’attenzione particolare il regista Bayona l’ha data a Maisie, l’esordiente Isabella Sermon che, nel suo ruolo di nipote di un magnate che vuol salvare i dinosauri, riesce ad incantare il pubblico, recitando come un’attrice consumata.

Mariangiola Castrovilli

Condividi
Articolo precedente“La Morsa – Cecé”. Dialogo con la servetta Fantasia al Teatro Vittoria
Prossimo articoloGEOMETRICO TRIP SOUTH. Cordova/Siviglia/Jerez
Mariangiola Castrovilli
Giornalista giramondo con scoop come le interviste al fratello dell'ultimo imperatore cinese Aisin-Gioro Puren durante la protesta di piazza Tienanmen a Pechino e al generale israeliano Moshe Dayan dopo la guerra dei 6 giorni. Per la Rai in diretta radio e tv, è stata l'unica giornalista donna al mondo a volare a due volte la velocità del suono su un tornado, correre con una Ferrari 40 a 324 Kmh sul circuito di Maranello. Inoltre è stata l'unica giornalista a bordo del MB-339 Aermacchi della pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolori. É membro del SNGCI.

Nessun commento

Rispondi