È arrivata la Felicità 2

0
393

A distanza di due anni ed una manciata di mesi, ecco che ritorna, in prima serata su Raiuno,  con i personaggi che già conoscevamo e parecchie new entry di  E’ arrivata la felicità 2, che vi terrà compagnia per 22 puntate, le prime due in fila – martedì 20  e mercoledì 21 febbraio  – per poi riacquistare la loro cadenza settimanale, il martedì,  per dieci settimane .

 

Tanti i volti nuovi  dicevamo , usciti dal centro di danza e recitazione creato da Imma Cuomo e Rosaria Cannavale. Gli spettatori non dovranno fare fatica ad abituarsi alle loro facce, perché li hanno già visti, ultimamente, in vari programmi tv, da  Sirene a  I peggiori, da Gomorra, La serie, passando per Rocco Chinnici e In punta di piedi.

 

Il primo episodio di È arrivata la felicità 2, prende le mosse trenta mesi dopo la fine della prima stagione. Ci sono sempre  Angelica ed Orlando, innamorati come sempre, ma col passar del tempo,  un po’ più coinvolti con una vita quotidiana non proprio così semplice come agli inizi. E, come tutte le storie, ecco arrivare  anche i litigi, che cominciano a lasciare fastidiose spaccature nel loro rapporto.

 

 

Quattro  adolescenti più Andrea, contribuiscono poi  ad aumentare le responsabilità gestionali, come ben sanno tutti quelli che hanno una famiglia. In  più Angelica dovrà vedersela anche con un tumore, che farà stare tutti col batticuore….

 

 

ll parterre presente oggi nel Salone degli Arazzi, di Viale Mazzini, come ieri,  per il lancio dei David di Donatello 2018,  aveva a disposizione  tante belle enormi poltrone, invece del solito spartano, lungo  tavolo e ad  austere  sedie. Più che una conferenza stampa dopo  proiezione, sembrava di essere in un confortevole salotto, dove gli ospiti sprofondavano voluttuosamente su qualcosa a cui non erano abituati…

 

Claudia Pandolfi , nei panni di  Angelica ha detto di essere  innamorata del suo personaggio. “Quando  ho letto però cosa le sarebbe successo in questa seconda serie, ho avuto un moto di ribellione. Non  accettavo infatti che l’armonia creata nella mia famiglia, dovesse venire a mancare . Non volevo  che leggerezza ed ironia si perdessero a favore di un storia, con un’accentuata piega drammatica. Rileggendo il copione però , ho scoperto che  tutto questo non sarebbe accaduto. Angelica  si è dimostrata depositaria di una forza che non pensavo potesse avere. E che riesce a trovare anche nell’affetto della sua famiglia”

 

Da parte sua l’altro protagonista Claudio Santamaria ammette che “La malattia di Angelica metterà  Orlando di fronte all’angoscia  di non saperla affrontare, lasciando spazio  ai fantasmi del suo passato, che si ritroverà intorno”.

Santamaria ci sarà ancora spazio per il ballo? “Si perché il ballo  è un elemento fondamentale per tirar su il morale di Angelica. Dopo una défaillance iniziale, Orlando farà del  suo meglio per fare coraggio alla donna della sua vita, per affrontare il tumore”.

E lei come affronta le situazioni avverse? Sono malinconico, crepuscolare. Mio padre però mi ha insegnato a sdrammatizzare gli eventi negativi. Ed è così che, con la forza dell’ironia,  riesco a ribaltare situazioni poco piacevolì”.

Appuntamento dunque per  tutti i fedelissimi di E’ arrivata la felicità a martedì 20 e mercoledì 21 febbraio per le prime due puntate e poi, con cadenza settimanale,  per le prossime dieci settimane, sempre di martedì

Mariangiola Castrovilli

Nessun commento