Un amore al teatro Manzoni di Roma

0
330

Al Teatro Manzoni di Roma, fino al 19 marzo, è in scena il nuovo spettacolo che vede sul palco la coppia Carlo Alighiero – ElenaCotta, coppia in scena e nella realtà, Un amore (Un battello perLiepaja), di Aleksei Arbuzov, libero adattamento e regia dello stesso Carlo Alighiero. Con loro in scena, la ballerina e cantante italo-russa Ania Sesia.

Al Teatro Manzoni di Roma, fino al 19 marzo, è in scena il nuovo spettacolo che vede sul palco la coppia Carlo Alighiero – ElenaCotta, coppia in scena e nella realtà, Un amore (Un battello perLiepaja), di Aleksei Arbuzov (autore e regista russo rappresentato in varie nazioni dell’occidente europeo e con grande successo in Francia, tradotto da Pol Quentin, per l’interpretazione di Edwige Feuillère), libero adattamento e regia dello stesso Carlo Alighiero.

 

 

La storia ha inizio in Lettonia, accanto al litorale del Golfo di Tiga, nel 1968, anno della contestazione giovanile in Francia, che poi doveva espandersi in tutta l’Europa. Rodion Nikolaievitvh (Carlo Alighiero) è un anziano primario di una clinica dove va a curarsi, per rimettersi in ottima forma, l’estrosa coetanea del primario, Lidija Vasil’evna (Elena Cotta). La donna, un tempo, era un’attrice famosa, un’artista applaudita, mentre adesso lavora come cassiera in un circo e tutti i suoi sogni di successo si sono spenti. Lui, invece, è un vedovo, con una figlia che abita a Tokio e ricorda la moglie che amava ed ha perso. Così i due si conoscono, dapprima diffidenti l’uno dell’altra, un incontro-scontro, poi parlando si accorgono di avere molte cose in comune e s’innamorano.

Ecco come due solitudini possono rallegrarsi di non essere più soli.
Un amore, bellissima commedia, dolce, sentimentale, una bella scelta compiuta da Carlo Alighiero, ci mostra come due persone sole ma ancora non arrese alla vita, riescano a cambiare i loro destini, tornare ad innamorarsi, un amore così grande, poetico, con affinità elettive, da far invidia ai giovani, che hanno perso i riferimenti familiari, i sentimenti, il rispetto in una coppia.

Questa commedia sembra, per certe similitudini, la vita reale della coppia Alighiero-Cotta. Qui non ci sono lutti, figli lontani, ma fra loro prevale l’amore da più di 60 anni, tanto che hanno già festeggiato le nozze di diamante.

 

 

 

Con loro, magistrali nella recitazione e ben compenetrati nei personaggi che interpretano, la bellissima e bravissima Ania Sesia che, danzando e cantando bellissime canzoni russe, mette ancora più in evidenza il sentimento di un amore vissuto con pudore ed intelligente ironia, all’insegna della fantasia e della grande tenerezza. In Un amore, ricordi, sogni, esperienze di vita si scontrano e si incontrano con ritrovata fiducia nella vita.

 

Una pièce consigliata a chi crede ancora nell’amore e nei forti sentimenti. Da vedere.
Giancarlo Leone

Nessun commento

Rispondi