Al via la nuova edizione di E poi c’è Cattelan

0
309

Dal 16 febbraio su Sky Uno, tutte le sere, va in onda E poi c’èCattelan. Rispetto alle altre edizioni, che andavano in onda una volta alla settimana, questa andrà in onda ogni giorno, dal lunedì al venerdì, in seconda serata.

Al via la nuova edizione di E poi c’è Cattelan, lo show in seconda serata, condotto da Alessandro Cattelan, su Sky Uno da lunedì 16 febbraio.
La novità è rappresentata dal fatto che, rispetto alle precedenti edizioni, che andavano in onda una volta alla settimana, questa edizione andrà in onda ogni giorno dal lunedì al venerdì in seconda serata e durerà non più di una mezz’ora. Sarà un vero e proprio latenight show all’americana.

 

Tra i grandi ospiti internazionali che parteciperanno al programma-salotto di Cattelan, troveremo Robbie Williams, ospite della prima puntata, Ben Stiller e Natalie Imbruglia nelle puntate successive. Questa volta Cattelan farà a meno della traduzione simultanea e cercherà di farsi capire in italiano. Lo scopo? Abbattere le barriere linguistiche e così Cattelan farà il tutto in maniera egregia.

Come già avvenuto nelle edizioni precedenti, in ogni puntata ci saranno personaggi che si metteranno alla prova in settori differenti da quelli della loro professione. L’aver ridotto lo show ad una durata minore, mezz’ora a sera, gioverà a Cattelan, perché avrà modo di mettere in mostra le sue qualità di conduttore, esprimendole al meglio.

E poi c’è Cattelan è un programma ideato, voluto e firmato dallo stesso conduttore e si compone di vari momenti spettacolari: sketch, canzoni, chiacchere particolari, e un intrattenimento che riserva sempre delle sorprese perché, fortunatamente, non segue certi canoni dei varietà o meglio dei talk show tradizionali.

La formula di E poi c’è Cattelan è quella di un vero e proprio show made in Usa, con ospiti famosi, performance internazionali: l’unica preoccupazione sarà proprio quella di trovare fior di ospiti per tutta la settimana.

 

Nelle scorse edizioni grossi problemi non ci sono stati: i grandi ospiti sono sempre arrivati e anche quest’anno sicuramente non sarà un problema. Tanto il divertimento e le sorprese sono assicurate.

Giancarlo Leone

Nessun commento

Rispondi