Il bello delle donne… alcuni anni dopo

0
296

Da venerdì 13 gennaio, in prima serata, su Canale 5, dopo 14 anni, torna la fiction Il bello delle donne… alcuni anni dopo, una storia tutta al femminile con nuovi 8 episodi. Nel cast Manuela Arcuri, Claudia Cardinale, Giuliana De Sio. Un omaggio a Virna Lisi. La regia è firmata da Eros Puglielli.

Dopo 14 anni, da venerdì 13 gennaio, in prima serata, su Canale 5, la rete ammiraglia di Mediaset, torna la fiction Il bello delle donne…alcuni anni dopo, una storia tutta al femminile con nuovi 8 episodi.

 

 

La serie ambientata in un salone di bellezza, tanto gradita soprattutto dal pubblico femminile, ancora una volta ritorna, per la quarta volta, sul piccolo schermo per la gioia di tante telespettatrici. I nuovi episodi dedicati a Virna Lisi (recentemente scomparsa, considerata “il motore della serie”, come l’ha definita, molto commosso, il produttore Alberto Tarallo, che ha dichiarato: “Vorrei dedicare questa edizione a Virna Lisi, interprete delle prime tre stagioni, che mi aiutò chiamando le altre attrici e convincendole che era un bel progetto: mi sembrava impossibile che tutte aderissero con grande entusiasmo. Grazie Virna, se la riproponiamo è grazie a te”), sono per il regista Eros Puglielli, “otto film con toni leggermente diversi: non c’è solo la commedia romantica, ma un paio di puntate virano sul crime. E’ una storia caleidoscopica”.

Il punto d’incontro dei personaggi è sempre il salone di bellezza di Luca (Massimo Bellinzoni), coiffeur-confessore, che nel frattempo si è trasferito da Orvieto a Roma, attorno al quale gravitano fidanzate, amiche, nemiche, mogli, amanti, con storie che riguardano anche temi sociali come il terrorismo, l’omofobia, la malattia.

 

Tra le riconferme e i graditi ritorni, ci sarà la “cattiva” Annalisa Bottelli, che resta, come ha ammesso Giuliana De Sio, che la interpreta, “la stronza per eccellenza, ma stavolta c’è chi è peggio di lei e deve combattere il doppio, per questo è doppiamente divertente”. Tanti gli interpreti storici, che non ci sono più, come Gabriel Garko, Stefania Sandrelli, Nancy Brilli, ma degnamente rimpiazzati da varie new entry, come Claudia Cardinale, nei panni di una nonna che deve fare i conti con il rischio corso dalla nipote diciottenne Claudia (Selene Caramazza), innamoratasi di un giovane musulmano e finita fra i terroristi.

 

L’attrice, ambasciatrice dell’Unesco, ha dichiarato: “Una delle cose più orribili di oggi è il numero di donne che sono vittime di violenze e che ogni giorno vengono ammazzate in tutto il mondo”.

 

 

Nuovi anche i personaggi di Jessica (Manuela Arcuri), una “romanaccia di borgata che anche davanti ai problemi non perde la sua solarità”, Delia (Lina Sastri), moglie di un uomo (Paolo Sassanelli) che vuole cambiare sesso, Germana (Anna Galiena) e Francoise (Alessandra Martines), che troveranno nell’amicizia femminile nuovi stimoli dopo delusioni amorose.
Appuntamento allora a venerdì 13 gennaio, in prima serata, su Canale 5 per il primo episodio.

Giancarlo Leone

Nessun commento

Rispondi