Ad alta voce su Radio 3

0
347

Leggere alla radio. Un genere radiofonico nato nel1980 che andava in oda su Radio 2 Rai. Le letture integrali, così si chiamava il programma, potevano essere ad una o più voci. Il genere fu inaugurato da I promessi sposi che, nelle sue 82 puntate raggiunse altissimi picchi di ascolto.

A raccogliere l’eredità di questa idea radiofonica è oggi Ad alta voce, programma giornaliero di Radio 3 Rai.
Le letture sono sempre eseguite grandi attori italiani che propongono letture a puntate di un classico della letteratura, italiana e straniera, appositamente ridotto. Il programma è inserito all’interno della fascia oraria di Fahrenheit.

La lettura dell’opera è affidata alla voce di  un solo speaker, anche per le parti dialogate o a più voci. Alcuni momenti della lettura sono accompagnati da musica di sottofondo.

 

 

Altri brani musicali servono per riempire pause più lunghe inserite nella narrazione. La prima e l’ultima puntata prevedono inoltre una prefazione e una postfazione “d’autore”. Dai Promessi sposi a Frankenstein, da Pinocchio a Raymond Carver… con i suoi 200 titoli e oltre, di romanzi, prose e racconti, Ad Alta Voce è la più grande biblioteca di audiolibri italiana, in una particolare riduzione radiofonica che rende l’ascolto piacevole come se fossimo noi stessi a leggere il testo scritto.

La cura del programma è affidata ad Anna Antonelli e Fabiana Carobolante, con Lorenzo Pavolini e Chiara Valerio. A loro il delicato compito di associare ad ogni autore l’interprete più appropriato perché l’ascoltatore abbia la percezione che la
narrazione non provenga dall’attore ma direttamente dall’autore o dal personaggio. Sul sito del programma troverete l’elenco degli autori proposti e degli attori che hanno interpretato le loro pagine. In diretta sulle frequenze di Radio3 Rai, FM 98,4 e 93,7 dal lunedì al venerdì alle 17, Ad alta voce è riascoltabile in streaming e scaricabile in podcast.

 

Tutto quello che volete sapere e riascoltare di Ad alta voce lo trovate su: http://www.radio3.rai.it/dl/portali/site/page/Page-42c5f18e-3d53-458d-9a73-6332f2d3e1fc.html?refresh_ce
Buona Radio da Raffaele Vincenti

Nessun commento

Rispondi