Tutta la città ne parla

0

Una ciliegia tira l’altra. Un vecchio detto che ci fa comodo per dire che anche una trasmissione tira l’altra e, nel nostro caso, applicato alla radio, diventa: Prima Pagina tira Tutta la città ne parla.

Ci siamo già occupati di Prima pagina, trasmissione quotidiana in onda ogni mattina su Radio 3 Rai, nella cui seconda parte gli ascoltatori intervengono dialogando con il conduttore sui fatti del giorno. Ebbene, da Prima Pagina si estrae una telefonata che diventa il tema centrale della puntata giornaliera di Tutta la città ne parla. E’ un’operazione veramente notevole perché, in poco più di un’ora, bisogna allestire una trasmissione di un’ora, con tanto di ospiti che intervengono sull’argomento fra i quali si inseriscono anche gli ascoltatori.

Non è tutto. La Città di Radio3 è il blog in cui si estende on line il dibattito sul tema del giorno iniziato a Prima Pagina e sviluppato a Tutta la città ne parla. Durante e dopo la discussione on air, il blog approfondisce gli spunti più importanti emersi durante la diretta, mette in evidenza le parole più significative degli ospiti intervenuti e i messaggi più stimolanti degli ascoltatori e propone ulteriori analisi, reportage, segnalazioni di libri, film e tutto quel che serve per saperne di più.

L’abile ed efficace conduttore di Tutta la città ne parla è Pietro Del Soldà che saltuariamente è sostituito da Rosa Polacco. La regia è di Piero Pugliese che ha alle spalle una preparatissima redazione composta da Cristina Faloci, Cristiana Castellotti, Florinda Fiamma, Sara Sansi, Pietro Filacchioni.

Ogni giorno un argomento di grande interesse e attualità, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 11 su Radio 3 Rai in FM 93,7. La possibilità di riascoltare tutte le puntate, le modalità per intervenire in diretta con telefonate, sms, mail, e contributi su Facebook e Twitter le trovate sul sito del programma:
http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/PublishingBlock-a1e3b801-994a-41e8-8098-72f0c3bca667.html
Buona radio da Raffaele Vincenti

Condividi
Articolo precedenteIntervista a Paolo Cento di Radio Roma Capitale
Prossimo articoloNessuna è perfetta
Raffaele Vincenti
Laurea in Sociologia. Dal 1972 al 2012 dipendente Rai: TV, Radio e ultimi 12 anni alla Direzione Teche. Ha pubblicato La prima volta del telefono (La storia del 3131 dal 1969 al 1995) Eri 2009 e Cento voci dall'Italia (I documentari e le inchieste di Radio Rai dal dal 1945 al 2011) Eri 2011. E' autore di articoli sulla radio in varie pubblicazioni. Per i 90 della radio (2014) ha scritto Intervista impossibile a R.Hertz e rappresentata in teatro con M. Mirabella. Tiene corsi di Storia della Radio alla Facoltà di Sociologia di Roma.

Nessun commento