Radio Roma Capitale

0

Credo che mettere su una buona radio locale sia un compito più difficile che realizzare una, programmazione non specifica di un luogo, con notizie e argomenti che interessino chiunque, con musiche che possano accontentare tutti i gusti. Una radio “generalista” diciamo.

 

Così, con questi criteri di ricerca, ho trovato Radio Roma Capitale. E’ una emittente relativamente recente ma ha conquistato un vasto strato di ascolto e che ha saputo trovare lo spazio giusto nel vasto mondo delle radio private. E’ veramente una radio di servizio pubblico fatta non solo per il cittadino ma con il cittadino.

 

L’impegno dei responsabili è quello di far diventare Radio Roma Capitale, il punto di riferimento della cittadinanza. Il palinsesto, è stato realizzato con l’idea che il cittadino romano ha bisogno di essere informato su cosa accade nella sua città giorno per giorno, conoscere i riferimenti per orientarsi nella sua metropoli, tra politica, cronaca, cultura, servizi amministrativi e sociali, sport, spettacoli per raccordare i bisogni, i diritti ed i doveri del cittadino.

E’ veramente difficile indentificare nel palinsesto di Radio Roma Capitale una trasmissione che sia più interessante di un’altra perché l’ascolto degli spazi orari scorre da un argomento all’altro senza che l’interesse cali. Alle voci in studio e a quelle degli ascoltatori al telefono si aggiungono spesso quelle degli inviati sparsi nel territorio (Barbara Ruoppolo e Jacopo Nassi).
Le interruzioni sono giustificate dal cambio dei conduttori e dagli inserti musicali scelti con cura.

Le rubriche sono tante e tutte da ascoltare. In città Radio Roma Capitale si ascolta in FM 93. Per conoscere il nome dei conduttori, i loro spazi orari, notizie su Roma, podcast e le frequenze di trasmissione nel Lazio andate su http://www.radioromacapitale.it/
Buona Radio da Raffaele Vincenti

Condividi
Articolo precedenteMelog con Gianluca Nicoletti
Prossimo articoloIntervista a Paolo Cento di Radio Roma Capitale
Raffaele Vincenti
Laurea in Sociologia. Dal 1972 al 2012 dipendente Rai: TV, Radio e ultimi 12 anni alla Direzione Teche. Ha pubblicato La prima volta del telefono (La storia del 3131 dal 1969 al 1995) Eri 2009 e Cento voci dall'Italia (I documentari e le inchieste di Radio Rai dal dal 1945 al 2011) Eri 2011. E' autore di articoli sulla radio in varie pubblicazioni. Per i 90 della radio (2014) ha scritto Intervista impossibile a R.Hertz e rappresentata in teatro con M. Mirabella. Tiene corsi di Storia della Radio alla Facoltà di Sociologia di Roma.

Nessun commento